05 Ago 2021

BISCOTTI DAL CUORE MORBIDO DI FICHI BIANCHI

BISCOTTI DAL CUORE MORBIDO DI FICHI BIANCHI

Gli Ingredienti Masilicò

BISCOTTI DAL CUORE MORBIDO DI FICHI BIANCHI

BISCOTTI DAL CUORE MORBIDO DI FICHI BIANCHIIl nocciolo

Quella del nocciolo è una pianta a cespuglio con foglie ricoperte da una leggera peluria e che cresce più facilmente in collina.

Verso la metà del mese di agosto i suoi frutti a guscio, le nocciole, maturano e cadono dai rami.

Questi frutti però non vengono consumati una volta raccolti, ma necessitano di essiccatura in modo tale da eliminare tutta l’umidità. In italia la zona dove queste coltivazioni sono più presenti è quella delle Langhe piemontesi.

Una volta essiccate e sgusciati questi frutti sono pronti per la tostatura e la successiva riduzione in granella o farina, per essere utilizzate in cucina nelle ricette sia dolci che salate.

BISCOTTI DAL CUORE MORBIDO DI FICHI BIANCHI • Il mandorlo

Il mandorlo è un albero da frutto che ha la caratteristica di avere una vita molto longeva.

Vede le sue origini in Asia, in Grecia e nell’Impero Romano.

Si ambienta molto bene nei luoghi che beneficiano del clima Mediterraneo e fiorisce a primavera per poi avere la maturazione delle drupe tra la fine di agosto e parte del mese di settembre.

Come per le nocciole, anche le mandorle necessitano di essere asciugate al sole, dopodiché saranno sgusciate, spellate e di nuovo essiccate.

La ricetta

Ingredienti

Procedimento per la pasta frolla

Porre a fontana farina, zucchero, scorza grattugiata di ½ limone e burro a pezzetti, impastare il tutto in modo da avere un composto di consistenza simile alla sabbia.

A questo punto unire l’uovo e lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Realizzare un panetto, avvolgerlo con pellicola trasparente e lasciar riposare in frigorifero per circa mezz’ora.

Procedimento per il ripieno

Nel frattempo triturare le mandorle e mescolarle alla granella di nocciola.

Frullare con 100 g di acqua i fichi secchi Masilicò ed unirvi la frutta secca precedentemente preparata, l’altra metà di scorza di limone grattugiata e la vaniglia.

Stendere l’impasto e realizzare la base dei biscotti che potranno essere tondi, quadrati, ma anche realizzati tagliando rettangoli larghi circa 8 cm.

Porre il ripieno al centro della forma realizzata e chiudere bene ai lati.

Sistemare in una teglia su carta da forno, che sarà preriscaldato a 180° e cuocere per circa un quarto d’ora.

Una volta cotti quelli realizzati in larghi rettangoli potranno essere tagliati in modo da avere il ripieno a vista.

BISCOTTI DAL CUORE MORBIDO DI FICHI BIANCHI • Varianti

Il ripieno può essere aromatizzato in base ai gusti personali con: 

  • cannella a piacere;
  • con amaretti sbriciolati in modo che restino più corposi;
  • aggiungendo all’impasto della confettura di fichi.