29 Mag 2020

La Ricetta della Settimana: rigatoni con zucca e pangrattato

La Ricetta della Settimana: rigatoni con zucca e pangrattato

La ricetta della Settimana: rigatoni con zucca e pangrattato.

Un piatto che mette d’accordo gli amanti dei piatti classici e chi vuole osare in cucina.

Una variante alla pasta con la zucca perfetta per rimanere originali in cucina: pasta con zucca e pangrattato!

La zucca si abbina con il croccante del pangrattato e dei semi di zucca.

Semplice ma con una marcia in più questo primo piatto sarà un alleato prezioso per una preparazione gustosa e semplice dell’ultimo minuto!

Ecco a voi gli ingredienti e la modalità di realizzazione:

INGREDIENTI

Rigatoni Masilicò 320 gr

400 gr Zucca (già pulita)

20 gr Scalogno

3 foglie Basilico

60 gr Olio extravergine d’oliva Masilicò

15 g Semi di zucca

40 gr Pangrattato

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE

Lavate e tritate lo scalogno che terrete da parte e continuate con la zucca: eliminando come prima cosa la buccia.

Tagliatela a fette ed eliminate i filamenti e i semini interni. Quindi tagliate le fette ulteriormente a dadini della stessa dimensione per favorire una cottura uniforme.

Scaldate una pentola con acqua salata per lessare la pasta.

Prendete una padella antiaderente dal fondo ampio in cui farete imbiondire il trito di scalogno con 50 g di olio a fuoco dolce, avendo cura mescolare spesso per evitare che bruci: ci vorranno circa 5 minuti.

Quando sarà imbiondito, versate la zucca e fatela cuocere a fuoco dolce aggiungendo dell’acqua calda (quella di cottura della pasta andrà bene) se la zucca si dovesse asciugare troppo in cottura.

Cuocete per circa 15 minuti fino a che i cubetti di zucca saranno morbidi. Regolate di sale e pepe.

Adesso potete cuocere la pasta e dorate il pangrattato.

Unite il pangrattato, mescolate e lasciate dorare qualche istante quindi versate i semi di zucca.

Fate saltare gli ingredienti per circa 1-2 minuti, per renderli più croccanti.

A questo punto la pasta sarà al dente: scolatela direttamente nella padella con la zucca, conservando l’acqua di cottura della pasta.

Fatela saltare con il condimento a fuoco moderato, aggiungendo se necessario uno o più mestoli di acqua calda tenuta da parte per ultimare la cottura. Amalgamate bene gli ingredienti e aromatizzate con alcune foglioline di basilico lavate ed accuratamente sciacquate.

Infine unite il pangrattato dorato con i semi di zucca e mescolate nuovamente gli ingredienti per amalgamare i sapori.

La vostra pasta è pronta per essere impiattata e gustata! Potrebbe guastarsi per cui il nostro consiglio è quello di consumarla in poco tempo. Non abbiamo dubbi, lo farete senza particolare fatica!