Le polpette in Italia
Le polpette in Italia

Le polpette in Italia

Storia della polpetta

Un piatto che può essere di carne, di pesce, con verdure e che vede le sue origini veramente in tempi molto antichi.
Questo si è evinto dai libri di ricette di un cuoco vissuto negli anni 20 a.C.Marco Gavio Apicio, libri che riportano come cuocere al meglio i vari tagli di carne di tipi diversi di animali.seguendo il metodo della polpetta, senza però definirla mai così.
Questo nome lo si ritrova per la prima volta nel XV secolo negli scritti del cuoco Maestro Martino.

Nel corso dei secoli la ricetta viene messa a punto sempre meglio fino ad arrivare a fine 1800 con Pellegrino Artusi che, pur sottolineando che chiunque sarebbe stato in grado di prepoarale, ne lascia
scritte ricette e procedimento, rivoluzionando la forma da piccole sfere a palline leggermente schiacciate ai poli,facendo riferimento alla forma della terra.

Interessante, anche se non del tutto certa, l’etimologia della parola; alcuni sostengono derivi dal francese “paupière” e cioè palpebra, dal movimento che questa parte del corpo fa per proteggere gli occhi.
Un’altra versione è quella per cui per realizzarle si utilizza la polpa di carne,q uindi ne deriva il nome.

Nella gamma dei prodotti Masilicò sono olio, passata di pomodoro, pomodorini di Capaccio, aromi e sott’oli perfetti per la realizzazione di
questo piatto tipicamente italiano che varia di regione in regione, come, ad esempio:

Polpette di bollito in passata di pomodoro Masilicò

Un piatto di Roma, povero, ma saporito, realizzato con  la carne cotta nel brodo.
Un bollito che vede nel brodo molta cipolla e parecchio sedano,  sminuzzati e uniti a pane raffermo ammollato nel latte, con uova, parmigiano grattugiato, prezzemolo, aglio, sale e pepe.
Palline che, una volta realizzate, devono essere passate nella farina, poi nell’uovo, poi nel pangrattato e poi fritte.
Dopodiché è prevista una cottura è ultimata in una salsa di pomodoro ben saporita.

Polpette di polpo in olio evo Masilicò

Se si vuole consumare un  aperitivo in Salento, queste polpette non possono mancare.
La ricetta prevede di frullare insieme pane in cassetta messo in ammollo in latte e prezzemolo e bocconcini di polpo lesso saltati in padella con olio, aglio, peperoncino in polvere Masilicò .
Dopo averle passate nella farina, si possono friggere in olio evo Masilicò o cuocere in forno, sempre con qualche goccia di olio EVO Masilicò .
Gustosa variante è l’aggiunta di pecorino grattugiato.

Pallotte cacio e ova in passata di pomodoro Masilicò

Anche l’Abruzzo ha la sua versione di questo piatto: si preparano amalgamando mollica di pane, latte, uova, molto pecorino, sale, pepe, aglio, olio.
Dopo averle plasmate in piccole palline, sono fritte e poi servite con la salsa e una profumata foglia di basilico.

Palle di pane

Pane raffermo?
Lo si mette in ammollo nel latte,  si aggiungono uova, un mix di formaggi grattugiati secondo i  gusti, sale, pepe, prezzemolo, aglio.
Vengono poi fritte in olio extra vergine di oliva Masilicò .

Polpette di melanzana

In quasi tutte le regioni del Sud è presente la ricetta di queste polpette.
Per prepararle bisogna cuocere le melanzane intere in forno, per poi estrarre la polpa e unirla a aglio e uova.
Le melanzane fresche però, possono essere meravigliosamente sostituite da quelle sott’olio Masilicò, che daranno un gusto ancora più particolare a queste polpette.
L’impasto è poi arricchito con pangrattato, prezzemolo, sale, pepe.

Polpette emiliane

In Emilia il salume più tipico è la mortadella che, unita a carne trita di maiale e di manzo, uova, parecchio formaggio grana grattugiato, pane bagnato nel latte e noce moscata,formerà la base per queste palline da  passare nel pangrattato.

Polpettine di pane e patate

Una ricetta gustosa che arriva dal Trentino-Alto Adige; l’impasto si ottiene amalgamando patate schiacciate, pane ammollato, formaggio di malga, pancetta affumicata, uova,  sale e pepe; le polpettine dovranno poi essere avvolte nella rete di maiale e passate lentamente in padella con un po’ di burro o olio extra vergine Masilicò

Mondeghili o polpette del lunedì

Tradizione milanese che veniva rispettata il lunedì con la carne: manzo avanzata del bollito della domenica.
Finemente tritato, unito a patate lessate, prezzemolo, aglio e uova per legare.
Le polpette vengono infarinate e fritte(di base nel burro) in olio evo Masilicò

Granatine

Come non menzionare la Liguria con questa ricetta gustosa ed originale.
La versione ligure delle polpette prevede infatti che si mescolino riso bollito e ripassato in padella con burro, funghi, carciofi, un po’ di pomodoro, qualche pesce tipo boldrò, polvere di rosmarino e timo Masilicò ,il tutto legato con uova e parmigiano.
Le polpette che si ottengono, ovviamente, si friggono.

Polpette alla fiorentina con pomodorini di Capaccio Masilicò

Anche la Toscana ha una tradizione di polpette semplici e saporite.
Per l’impasto si usano pane ammollato, un generoso trito di aglio e prezzemolo, uova, parmigiano, noce moscata; una volta composte le polpettine, si panano e si cuociono a lungo in casseruola con carota, cipolla, sedano, aglio e un  trito di pomodorini di Capaccio, a cui poi si aggiungeranno acqua e un po’ di vino.

Polpette al timo • Ricetta

Ingredienti

  • 500 g di macinato di manzo
  • 3 fette di panbauletto
  • 60 g Parmigiano Reggiano
  • 2 uova
  • 1 vasetto di polvere di timo Masilicò
  • q.b Latte
  • Sale, pepe
  • q.b Pangrattato
  • Frittura
  • Olio di semi di girasole

Procedimento

  • Mescolare la carne macinata con le uova il pane ammollato, il sale, il pepe e polvere di timo Masilicò a piacere.
  • Aggiungere il parmigiano e mescolare sino ad ottenere un impasto omogeneo.
  • Assemblare le polpette bagnando leggermente i palmi delle mani in modo che l’impasto non vi si appiccichi.
  • Passarle nel pangrattato(aromatizzato con sale e timo).
  • Mettere l’olio a scaldare e cucinare 3/4 polpette per volta.
  • Scolarle su carta assorbente

Sono ottime servite calde, ma piacevoli anche a temperatura ambiente.

Ricetta bonus? Le nostre polpette ai ceci neri! https://www.masilico.com/polpette-di-ceci-e-altre-ricette/

Lascia un commento

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.