20 Nov 2020

CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

Gli Ingredienti Masilicò

Cheesecake alle fragole • Lassù sulle montagne…
La fragola è uno dei frutti più antichi che, allo stato selvatico, cresceva sulle Alpi: le fragoline di Bosco

Non mancava mai nei banchetti degli antichi Romani, che la chiamavano “fragrans”, grazie al suo intenso ed appagante profumo.
In mitologia si racconta che alla morte di Adone, Venere disperata, pianse così tanto, che le sue lacrime una volta arrivate sulla terra, si mutarono in tanti piccoli frutti rossi a forma di cuore.

Ai nostri giorni

Le fragole che oggi vengono consumate d’abitudine a tavola, derivano da un ibrido e da selezioni, ma alle origini prima di diventare un frutto di cui cibarsi, venivano utilizzate come decorazioni delle aiuole fiorite.

Le fragoline di un tempo, di selezione in selezione, arrivarono ad essere quei frutti grossi e succosi, punto di forza della economia dei paesi dove vengono coltivati e commercializzati.

In cucina

La fragola è un frutto appagante, ottimo ad essere consumato al naturale, ma sono anche molto versatili e la ricetta di oggi lo dimostra.

Cheesecake alle fragole • Ingredienti per 10 persone

  • 1 kg di fragole
  • 200 g di biscotti (preferibilmente secchi o digestive)
  • 80 g di burro fuso
  • 500 ml di panna da montare
  • 200 g di formaggio fresco spalmabile
  • 12 g di gelatina in fogli
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia ( in alternativa una fialetta di aroma)
  • 125 ml di latte
  • 50 g di zucchero al velo
  • QB di sciroppo di fragole 

Cheesecake alle fragole • Procedimento

Il primo passaggio è quello di mettere ad ammorbidire la gelatina in acqua fredda per un quarto d’ora circa.

Poi, dopo averle ben lavate lasciandone a parte alcune intere per la decorazione, tagliare a pezzettini le fragole.

I biscotti dovranno essere tritati con un robot da cucina e mescolati al burro, precedentemente fuso e all’aroma di vaniglia.

Questo composto andrà versato ben compattato in una tortiera a cerniera rivestita di carta da forno e riposto in frigorifero per circa mezz’ora.

In un pentolino a fuoco bassissimo ammorbidire per pochi minuti il formaggio cremoso nel latte e, mescolando con una frusta, unire i fogli di gelatina ben strizzati.

Aggiungere sciroppo di fragole fino a raggiungere un punto di colore gradito.

A parte montare a “neve ferma” la panna molto fredda e dolcificata con lo zucchero al velo.

A questo punto con estrema delicatezza unire ed amalgamare panna e latte precedentemente preparato e freddo.

Tolto lo stampo con la base di biscotti dal frigorifero unirvi (sempre delicatamente) un terzo della panna e cospargere con metà delle fragole a pezzetti e ripetere l’operazione, finendo con la crema.

Decorazione

Con le fragole lasciate a parte e lasciate intere o tagliate a piacere secondo la fantasia, realizzare una decorazione.
Dopo 4 ore in frigorifero il dolce è pronto!

Cheesecake alle fragole • La merenda è servita!

Dopo aver realizzato il liquore di uva fragola, il suggerimento era stato quello di servirlo per una festosa merenda in compagnia, ecco: cheesecake alle fragole e liquore di uva americana!

Questo è il suggerimento di Masilicò per un pomeriggio in allegra compagnia su di un prato o in terrazza, ma anche davanti ad un caminetto acceso nella stagione fredda!

Curiosità

Se le fragole dovessero essere troppe per il cheesecake, si può realizzare un’ ottima macedonia con limone , vino bianco e l’ottimo miele di arancio Masilicò.

Poco tempo per cucinare e voglia di dolce e frutta? Confettura di Uva Fragola, da spalmare sul pane caldo.