05 Nov 2021

Muffin al miele di castagno del cilento

Muffin al miele di castagno del cilento

Gli Ingredienti Masilicò

Muffin al miele di castagno del cilento

I muffin sono dolci inglesi, nati in epoca vittoriana. Piacevano così tanto, e il mercato era tale, da generare una nuova professione: il muffin-man, venditore ambulante di fragranti tortini.

La peculiarità, rispetto ad altri cake, è nell’avere sempre una doppia preparazione – una con tutti gli ingredienti secchi e una con tutti gli ingredienti liquidi – che, solo alla fine, vengono uniti.

Oggi esistono tantissime varianti, sia dolci che salate.

Oggi vi proponiamo la versione al Miele di Castagno, un miele davvero particolare e riconoscibile, dal retrogusto intenso, quasi amarognolo.

Non conosci il Miele di Castagno?
Te ne parliamo in questo articolo –>https://www.masilico.com/miele-di-castagno-ambrato-e-intenso/

Zucchero? Si, ma quale?

Quando si parla di zucchero, vengono subito alla mente quello bianco di uso più comune, quello di canna e lo zucchero al velo, molto usato in pasticceria. 

In realtà esistono altre tipologie di questo alimento e che sono più o meno conosciute ed utilizzate nel mondo. 

Partendo dallo zucchero integrale che, come dice il nome, non subisce alcun tipo di trasformazioni e questo lo rende ricco di vitamine e sali minerali, al contrario di quello bianco;

  • Zucchero panela che vede origini ed utilizzo in Colombia e deve il suo nome al fatto che si presenta sottoforma di panetti;
  • Zucchero liquido, quindi disciolto in acqua e utilizzato in pasticceria per bagne e sorbetti;
  • Zucchero invertito e cioè saccarosio i cui componenti, quindi il glucosio e il fruttosio, vengono separati tra loro. Di solito viene usato in gelateria e in pasticceria perché  abbassa il punto di congelamento. Molto più dolce rispetto agli altri tipi di zucchero, quando lo si utilizza i prodotti si mantengono più umidi. Inoltre questo zucchero rende più gradevole il sapore di alcune bevande, aumentandone il tasso alcolico;
  • Zucchero Muscovado è uno zucchero di canna molto scuro, che non viene raffinato. Ha un colore molto scuro e la consistenza appiccicaticcia poiché contiene melassa. Ha un sapore molto intenso, somigliante alla liquirizia, risulta perciò gradevole per dolcificare il caffè e per la preparazione di dolci;
  • Zucchero Demerara che vede le sue origini in Guyana e si ottiene dalla canna da zucchero. Dolcifica molto e come gli altri zuccheri non è consigliabile dal punto di vista nutrizionale; viene adoperato per la preparazione di creme e glasse;
  • Zucchero di canna, che è semilavorato e si ricava dallo zucchero di canna o barbabietola. Ha un colore che richiama il caramello ed è ricco di vitamine e minerali che gli conferiscono un sapore molto particolare.

Muffin al miele di castagno del cilento • Ricetta

Ingredienti

  • 240 g di farina OO
  • 2 uova intere
  • 80 g di olio di semi di mais
  • 150 g di miele di castagno Masilicò
    Il nostro lo trovi qui –> https://www.masilico.com/miele-di-castagno/
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 100 grammi di latte a temperatura ambiente
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 80 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 1 bustina di vanilina in polvere
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  • Portare  il forno in temperatura a 170°.
  • Montare le uova ed i due zuccheri assieme all’olio preferibilmente con le frustine elettriche in una ciotola capiente. 
  • Aggiungere il burro a temperatura ambiente, sempre sbattendo fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Setacciare la farina 00 ed aggiungerla al composto assieme alla bustina di lievito, alla vanillina, al latte e al miele.
  • Continuare a montare  fino ad ottenere un composto cremoso (non dovrà essere nè troppo liquido, ma neanche troppo denso).
  • Porre nei pirottini appositi per muffin, riempiendo per circa ¾.
  • Porre in forno preriscaldato per circa 15 minuti. 
  • Quando saranno ben dorati saranno pronti. 
  • Una volta che si saranno raffreddati spolverizzarli a neve con lo zucchero al velo. 

Ecco pronta una gustosa merenda o l’augurio di una buona giornata con una piacevole e dolce prima colazione!