18 Lug 2021

COUS-COUS: VERDURE, FRUTTI DI MARE E PEPERONCINO 

COUS-COUS: VERDURE, FRUTTI DI MARE E PEPERONCINO 

Gli Ingredienti Masilicò

COUS-COUS: VERDURE, FRUTTI DI MARE E PEPERONCINO

Cous-Cous: Farina di semola di grano duro spruzzata di acqua e girata e rigirata fino a che non si realizzano delle microsfere che, una volta cotte a vapore.

La ricetta di questa lavorazione ha radici che si perdono nella notte dei tempi nell’Africa del Nord e ad essa sono legate leggende, storie e riti.

Pare che il fatto che venga consumato in un unico piatto comune dove ciascun commensale deve “pescare”e mangiare con tre dita, sia legato a ciò che recita in un passaggio il Corano: ”con un dito mangia il diavolo, con due il profeta, con cinque l’ingordo”.

Ricette molteplici vengono realizzate con questo alimento: piatti a base di agnello, montone, verdure, il tutto sempre arricchito con una tipica salsa piccante che vede come ingrediente principale il peperoncino e che si chiama “Harissa”.

Dal Nord Africa via nave pian piano il cous-cous conquistò Spagna, Francia, Italia (in particolare la Sicilia).

Proprio su questa isola a tutt’oggi questo piatto è emblematico e viene celebrato con sagre, festival e feste varie.

Salsa Harissa e Masilicò

Tunisia, Marocco, Maghreb, Algeria, Libia, ecco dove miscelando peperoncino in abbondanza, aglio e olio extra vergine di oliva si ottiene questa salsa.

Inutile dire che questi ingredienti, che si trovano nella linea di produzione Masilicò, portano ad ottenere una salsa dal gusto perfetto, ancora più gustosa se arricchita da cumino, coriandolo e passata di pomodoro.

COUS-COUS: VERDURE FRUTTI DI MARE E PEPERONCINO • La ricetta

Ingredienti per il cous-cous

  • 400 g di semola di grano duro
  • 250 ml di acqua
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva Masilicò
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • QB di sale-prezzemolo-spezie preferite

Ingredienti per il condimento a base di pesce

  • 400 g di vongole
  • 1 kg di pesci misti adatti a zuppa di mare
  • 300 g di gamberi
  • 500 g di totani
  • 200 g di cozze
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 coste di sedano
  • 1 foglia di alloro
  • 1/ cipolla
  • QB di aglio-prezzemolo

Ingredienti per condimento a base di verdure

Procedimento per il cous-cous

Dopo aver disposto la semola in un largo piatto tondo,spruzzarla con l’acqua e lavorarla con i polpastrelli in modo da realizzare le microsfere.(questo procedimento si chiama “incocciatura”)

Dopo di che trasferirla in una ciotola ed unirvi l’olio e il sale,rigirarla due o tre volte e porla a riposare per 12 ore.

Procedimento per il condimento a base di pesce

Dopo aver pulito e tagliato ad anelli i totani e pulito i pesci,realizzare un brodo aggiungendo i gamberetti e le teste dei pesci più grossi.

Far aprire tradizionalmente cozze e vongole e mantenere da parte l’acqua di cottura,privarle dei gusci.

Mettere a rosolare nella base della pentola da cous-cous:olio,cipolla tagliata a spicchi,sedano,prezzemolo,alloro,.

Aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto con il brodo di pesce ed aggiungere il restante brodo filtrato per due terzi della capienza della pentola,salare e portare a bollore.

Procedimento cottura cous-cous

Condire la semola incocciata con  aglio,cipolla e prezzemolo tritati,coriandolo e spezie scelte.

Disporla nella pentola forata che verrà posizionata su quella dei condimenti,lasciando in cottura per circa 40 minuti.

Procedimento per la cottura delle verdure

Dopo aver ben lavato le verdure,tagliare a cubetti melanzana,peperoni e patate e friggerle nell’olio di semi.

Rosolare in olio cipolla e aglio,unirvi i gamberetti,i totani,le cozze,le vongole ed i vari pesci precedentemente preparati,pepare e cospargere di prezzemolo tritato.

COUS-COUS: VERDURE FRUTTI DI MARE E PEPERONCINO • Si impiatta!

Versare in un capiente vassoio da portata il cous-cous, bagnarlo con due mestoli di acqua di cottura dei molluschi per mantenere morbida la semola.

Aggiungere i pesci e le verdure e condire con prezzemolo e aglio tritati e polvere di peperoncino Masilicò a piacere.

E se non si ha la couscouscussiera?

Se non si ha la pentola dedicata alla cottura del cous-cous,è possibile metterlo in una insalatiera,versare sopra del brodo bollente,mescolando con una forchetta affinché non formi grumi.

Quando la semola non assorbe più il liquido di cottura, spegnere il fornello e lasciar riposare il tutto qualche minuto.