13 Mar 2021

SPAGHETTONI CON POMODORINI GIALLI, SPECK E ROSMARINO IN POLVERE 

SPAGHETTONI CON POMODORINI GIALLI, SPECK E ROSMARINO IN POLVERE 

Gli Ingredienti Masilicò

SPAGHETTONI CON POMODORINI GIALLI, SPECK E ROSMARINO IN POLVERE
La pasta Masilicò, così rustica, artigianale, buona e con formati caratteristici…non ci si stanca mai di parlarne!

Gli spaghettoni: due semplici ingredienti, acqua e semola.

Grano duro (triticum durum, dal latino) coltivato soprattutto nelle belle regioni del Sud Italia, coltivato nel rispetto assoluto del prodotto e del territorio, fino ad essere raccolto e portato a macinare.

Una volta passato nelle macine ecco questi granellini di un colore ambrato, dato che questo grano contiene carotenoidi, vanno a formare una farina  ricca di proteine e molto adatta per realizzare i vari formati di pasta, dal momento che la caratteristica principale è quella di tenere molto bene la cottura.

Una volta realizzato l’impasto con l’acqua: la trafilatura.

L’impasto passa per estrusione – compressione nelle trafile di bronzo che renderanno la pasta più naturale e porosa, porosità che catturerà qualsiasi tipo di condimento, rendendola più gustosa.

Un’altra caratteristica positiva legata a questo procedimento è che prevede una essiccatura più lenta e più lunga, facendo in modo che la pasta non perda tutte le sue qualità organolettiche.

A tutto ciò appena esposto va aggiunto che gli spaghettoni Masilicò sono anche più spessi e, quindi, ancora più bendisposti ad assorbire il condimento e molto simili a quelli fatti a mano.

Dal Tirolo…

La coscia di suino affumicata a freddo: lo speck!

Da sempre l’elemento principale delle merende dei contadini, boscaioli, montanari Altoatesini, poichè dava energia durante i lavori dei campi, nei lavori nei boschi, negli alpeggi, unito a pane nero, vino o birra.

Dalle tradizioni contadine è poi passato ad essere alimento immancabile  anche nei buffet per cerimonie varie.

Resta il miglior“benvenuto“che gli abitanti del Tirolo danno agli ospiti, ma anche una gustosa e sostanziosa“merende“, che si può trovare negli alpeggi o nei rifugi di montagna unito a formaggi tipici, salsiccia, pane rustico, cetrioli e vino.

…alla Liguria

Il basilico: in particolare quello genovese (di Prà) dalle foglie piccole, ovali di un verde non particolarmente intenso e profumato.

Questo è l’ingrediente indispensabile per un ottimo pesto!

Esistono altri tipi di basilico però, con foglie più grandi, più verde, alcune specie, viola.

Tutti con caratteristiche nutrizionali importanti quali: ricchezza di vitamina K, E, manganese, che lo rendono un importante antiossidante ed antinfiammatorio.

Contiene rame, vitamina C, ferro, acido folico, calcio, omega 3.

Ricopre una grande importanza come antibatterico, dato che contiene oli volatili che contrastano stafilococchi, listeria e simili.

…in tutta Italia

Una bella collana di aglio intorno al collo e via parassiti,peste e streghe!

“Piacentino, Piemontese, Siciliano, di Napoli“, questi e tanti altri i nomi attribuiti nel tempo, come tante le tradizioni  le proprietà legate a questo bulbo,composto da spicchi bianco – rosati.

Zolfo, allilina, disolfuro di diallile: ecco l’origine dell’odore tipico di questo frutto della terra.

Facile sia da coltivare che da conservare, trova spazio anche in una cassetta sul terrazzo ed è argomento di studi scientifici che hanno dimostrato come un estratto di aglio possa: prevenire:attacchi di cuore, abbassi la pressione arteriosa, curi determinati tipi di parassiti, sia antiossidante, antitrombotico, abbassi il livello di colesterolo nel sangue e tanto altro.

Tutto questo fa sì che l’utilizzo in cucina porti benefici non solo al gusto dei piatti realizzati  ma anche alla salute.

SPAGHETTONI CON POMODORINI GIALLI, SPECK E ROSMARINO IN POLVERE • La ricetta

Ingredienti

  • 1 vasetto di pomodorini gialli in acqua Masilicò
  • 200 g di speck tagliato in listarelle
  • 500 g di spaghettoni Masilicò
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva DOP del Cilento Masilicò
  • ½ cucchiaio di polvere di rosmarino Masilicò
  • ½ spicchio di aglio
  • QB sale – foglie di basilico

SPAGHETTONI CON POMODORINI GIALLI, SPECK E ROSMARINO IN POLVEREProcedimento

  • Mentre l’acqua salata per la cottura della pasta arriva a bollore, versare l’olio in un tegame (tenendone un terzo a parte) e porvi lo spicchio di aglio a dorare.
  • Unirvi i pomodorini sgocciolati (non gettare il liquido di conserva che può servire a mantenere umido il condimento), il basilico ed il sale.
  • Dopo averli cotti a fuoco vivace per qualche minuto, facendo attenzione che non asciughino troppo, metterli a parte.
  • In un altro tegame e con l’olio accantonato cuocere le listarelle di speck fino a renderle croccanti, dopo di che unire i pomodorini.
  • Spolverizzare con il rosmarino e mescolare.
  • Intanto la pasta avrà raggiunto il punto di cottura al dente e sarà pronta per essere scolata  aggiunta al condimento.
  • Sarà perfetta con una nevicata di parmigiano reggiano.

SPAGHETTONI CON POMODORINI GIALLI, SPECK E ROSMARINO IN POLVEREVarianti

Lo speck può essere sostituito dal guanciale.

Si può utilizzare dell’ottimo pecorino stagionato al posto del parmigiano.