23 Mag 2021

BACCA PICCANTE A FORMA DI CORNO: PEPERONCINO

BACCA PICCANTE A FORMA DI CORNO: PEPERONCINO

Gli Ingredienti Masilicò

BACCA PICCANTE A FORMA DI CORNO: PEPERONCINO

Un frutto antico

Bacca piccante a forma di corno: peperoncino • Tra i vari frutti arrivati in Europa dopo la scoperta dell’America vi è anche questa bacca, prodotta da una pianta da fiore.

Questo alimento, che viene erroneamente abbinato alle verdure ma che è a tutti gli effetti un frutto, ha origini molto antiche in Messico e in Cile e risalgono a circa al 5000 anni a.C..

Una volta importato dagli Spagnoli e per la sua facile adattabilità in breve tempo si diffuse un po’ ovunque.

Avendo un sapore molto simile a quello del pepe, che in latino è chiamato “piper”, gli fu attribuito, appunto, il nome di “peperoncino”.

Nell colonie e nei paesi di madrelingua inglese, invece, ha conservato il nome di “chili”.

Bacca piccante a forma di corno: peperoncino • Le varietà più conosciute

Nel corso dei secoli, le diverse varietà hanno subito una naturale selezione in base ai gusti dei consumatori ed ora quelle più conosciute sono:

  • Capsicum Frutescens cui appartiene il Tabasco;
  • Capsicum Pubescens che comprende il “Rocoto” del Sud America;
  • Capsicum Annuum che è il più conosciuto ed utilizzato cui appartengono il peperoncino di Cayenna, il Jalapeno dal Messico, il peperoncino normalmente reperibile in Italia ed i peperoncini dolci;
  • Capsicum Baccatum che comprende il “Cappello del vescovo” e gli “Ajii”;
  • Capsicum Chinense che include Dorset Naga, Scotch Bonnet, Fatali ed il più conosciuto Habanero: il peperoncino in assoluto più piccante.

Una “chimica” che piace tanto

Il comune denominatore delle varietà sopra indicate e di tutti i tipi di peperoncino è “capsicum”, che sta ad indicare la capsaicina che è un composto chimico che si trova naturalmente in varie piante.

Avendo caratteristiche irritanti, provoca sensazione di bruciore e calore a tutte quelle parti del corpo umano o animale con cui entra in contatto.

La capsaicina: ecco la diretta responsabile del senso di piccantezza che si sente mangiando queste bacche a forma di piccoli peperoni e che le rende così uniche e gradite agli intenditori.

Questa sostanza ha la caratteristica di rimanere inalterata in termini di cottura, tempo, surgelamento.

Irritante, ma… curativa!

Piccante e irritante, certo, la capsaicina, ma anche ricca di proprietà importanti.

Viene spesso utilizzata nella produzione di integratori perché si lega ai recettori del dolore, inibendoli.

Trova quindi largo impiego in tutte quelle patologie infiammatorie che hanno come sintomo principale il dolore acuto cronico come, ad esempio, l’artrite reumatoide.

Nelle persone che hanno problemi di sovrappeso, mantiene sotto controllo il livello del colesterolo denominato “cattivo” ma contrasta anche problemi legati alle difese immunitarie.

Certamente bisogna prestare attenzione al fatto che non venga a contatto con le mucose ed è meglio non venga frequentemente usato da chi soffre di patologie gastrointestinali.

Bacca piccante a forma di corno: peperoncino • Il rosso che conquista

Controne, ai piedi dei monti Alburni, è sì famoso per i fagioli, come già approfondito (articolo del 3 maggio), ma anche per le coltivazioni di questa bacca rossa a forma di piccolo corno.

Così Masilicò, avvalendosi di queste coltivazioni, ne ricava una profumata, rossa, piccante polvere per dar gusto e vita a tante ricette, rispettando le tradizioni e la natura.

Ecco allora che con la polvere di peperoncino Masilicò (La trovi qui) si potranno realizzare degli ottimi:

Spaghettoni (Masilicò) con aglio e olio (Masilicò), il più classico e conosciuto primo piatto che, anche a notte fonda, riunisce gli amici intorno ad una gioiosa tavolata;

Mini Capresi: piccole e morbide torte al cioccolato e farina di mandorle, legate alla tradizione di questa meravigliosa isola, in cui l’aggiunta di questa spezia trova modo di stuzzicare il senso del gusto di chi la assaggia, ma anche la curiosità di sperimentare;

Crema di peperoni che vede le sue radici in Calabria ed in Sicilia, dove questa salsa di un rosso intenso e brillante arricchisce bruschette, sughi ma anche secondi a base di pesce.

Questo è solo un infinitesimale esempio della vasta gamma di ricette in cui il peperoncino e le proprietà della capsaicina trovano modo di essere utilizzati.

Tutto ciò è anche merito del fatto che Masilicò, con la sua accuratezza di produzione, ne mantiene perfettamente conservate tutte le caratteristiche.

Bacca piccante a forma di corno: peperoncino • Curiosità

Anticamente, in Perù, le bacche di peperoncino a cui venivano tolti i semi ed il picciolo erano utilizzate come moneta/merce di scambio nei mercati.

Mentre invece, in Messico, due peperoncini messi sotto al giaciglio di mamma e neonato, secondo le credenze, proteggevano dalle malattie.