14 Mag 2021

PROFUMO DI SPEZIE: L’ORIGANO

PROFUMO DI SPEZIE: L’ORIGANO

Gli Ingredienti Masilicò

PROFUMO DI SPEZIE: L’ORIGANO

Quando si parla di origano nell’immediato si pensa alla pizza o a tutti quei piatti “alla pizzaiola”.

Ma questa spezia, così aromatica e particolare, da dove arriva e dove cresce?

PROFUMO DI SPEZIE: L’ORIGANO • Leggenda dell’isola di Cipro

Amaraco, che era un principe dell’isola di Cipro, era un appassionato ricercatore di sostanze ed elementi per dar vita a sempre nuovi profumi e, soprattutto, puntava a realizzarne quello perfetto in assoluto.

Quando arrivò il giorno in cui, finalmente, riuscì a creare un profumo sicuramente unico, fece in modo di donarlo al re.

Non aveva messo in conto però che l’ampolla in cui era contenuto si sarebbe potuta rompere, e fu proprio ciò che successe.

La disperazione di Amaraco fu così forte che il suo cuore non riuscì a reggere e morì.

Gli dei che avevano visto l’accaduto, per fare in modo che il lavoro e l’impegno del principe fossero premiati, trasformarono lo stesso in una pianta dal profumo perfetto, proprio quello che il principe aveva saputo creare.

Ecco come nacque la pianta di origano!

Coi piedi “nella” terra

Intanto è simpatico sapere che il nome deriva da “oros”, cioè monte, e “ganao”, cioè “ io mi compiaccio”.

Un nome che, già dal suono, è auspicio di gioia, di bontà, rendendo al contempo onore alla bellezza della montagna.

È una pianta che può sfiorare il metro di altezza, perenne, con un tronco legnoso solo alla base; un arbusto composto da foglioline lanceolate.

Cresce bene negli orti, ma quello selvatico si sviluppa anche su terreni aridi e fino a un’altitudine di 1200 metri.

Lo si raccoglie nei mesi di giugno e luglio e, una volta raccolto, viene confezionato in mazzetti, racchiusi in sacchetti simili a quelli per il pane che saranno appesi a testa in giù per essiccare.

Una volta essiccato e sbriciolato lo si conserva in vasetti di vetro.

Cilento… Masilicò

Il Cilento, ricoperto dalla macchia mediterranea, è ricco di piante di origano ed è proprio dalla raccolta rigorosamente a mano di questi rametti dal profumo inimitabile che Masilicò da vita ai suoi vasetti, rendendo questa spezia pronta per essere usata in svariate ricette.

SCOPRI TUTTE LE NOSTRE SPEZIE —> Clicca qui

PROFUMO DI SPEZIE: L’ORIGANO • Farmacia in vasetto

Non sono solo il profumo ed il sapore a rendere preziosa questa spezia; infatti l’origano ha importanti proprietà benefiche.

Quali sono?

L’origano è un perfetto antibiotico naturale, soprattutto per curare le forme che colpiscono le vie respiratorie. È anche un ottimo antisettico, grazie all’olio essenziale che contiene, e ha proprietà antispasmodiche.

Con un decotto o un infuso si può favorire la secrezione dei succhi gastrici e favorire la digestione.

Gargarismi con acqua ed origano leggermente bolliti aiutano a decongestionare in caso di mal di gola;

Con l’olio essenziale di origano si può curare il raffreddore, sia facendo inalazioni che preparando un infuso da bere durante il giorno.

Ogni parte di questo arbusto è fruibile e contiene sali minerali come, ad esempio, fosforo, ferro, sodio, potassio, calcio, magnesio. Grande anche l’apporto di vitamine quali la A, B, C, D, E, K.

Non solo pizza

In Puglia, ad esempio, si prepara la “cialledda”: friselle, cipolle di Tropea, pomodorini, cetrioli, origano, basilico, olio, e si prepara uno spuntino o un antipasto gustoso;

Ancora in Puglia, ma anche in Calabria e Basilicata, si realizzano le bruschette con alici, olive Taggiasche, prezzemolo, peperoncini, aglio, origano utilizzando pane tipo baguette o di Altamura o, anche, panella Lucana;

Fantastico un secondo piatto come le “alici rosse in tortiera”, realizzato con aglio, pangrattato, pomodorini, olio extra vergine di oliva e origano;

Per non parlare degli spaghettoni (Masilicò, ovviamente) all’origano con acciughe, capperi, aglio, olio, pecorino.

Inutile dire che per i piatti sopra menzionati, e tanti altri, Masilicò fornisce non solo l’origano, ma buona parte degli ingredienti che sono tra i più caratteristici della salutare dieta mediterranea.

PROFUMO DI SPEZIE: L’ORIGANO • Curiosità

La pianta di origano, che è completamente aromatica, è utilizzata anche per tenere lontane le formiche.

Nel linguaggio dei fiori questa pianta comunica conforto e felicità, tanto che nell’antica Grecia se ne realizzavano coroncine da porre sul capo degli sposi perchè benauguranti.