19 Giu 2021

LA MELANZANA: IMMANCABILE SAPORE D’ESTATE 

LA MELANZANA: IMMANCABILE SAPORE D’ESTATE                                 

Gli Ingredienti Masilicò

La melanzana: immancabile sapore d’estate

Frutto tropicale

Questo ortaggio trova il suo habitat in climi e terreni tropicali, infatti patisce il freddo e cresce più facilmente in terreni soleggiati, ma riparati e che non siano esposti a vento ed umidità.

La mulignana paccia”, ovvero melanzana pazza, è tipica del parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano ed ha la caratteristica di essere rossa.

Questo frutto arrivò in queste zone, ed in particolare nel comune di Caselle in Pittari, grazie agli emigrati che tornavano in patria da Brasile, Venezuela e America Latina.

Una melanzana dal gusto amarognolo che però è stata lasciata intatta nei decenni, senza alterarne in alcun modo la genetica.

Come sempre, i contadini del Cilento, rispettando tradizioni ed ambiente, producono alimenti naturali come anche in questo caso.

Ovviamente Masilicò predilige questi sistemi di coltivazione. Ecco quindi i “filetti di melanzana” in olio, aglio, origano, peperoncino e aceto, che si abbinano molto bene a formaggi, salumi e bruschette.

Le trovi qui –> https://www.masilico.com/conserve-sottolio/

Allo stesso modo, nella linea dei sott’oli Masilicò, anche le melanzane baby coltivate nella piana del Sele.

La melanzana: immancabile sapore d’estate • Mela non sana

Petonciana: ecco il nome che ebbe questo ortaggio in Italia quando arrivò da terre lontane.

Un nome strano poiché, a differenza di altre piante, non poteva avere un’etimologia latina o greca, dal momento che vede le sue origini in Asia e India.

Infatti il nome deriva dall’Arabo “al-badhingian”, da qui le varie evoluzioni del nome sino a quello attuale di “melanzana”.

Pare che il suffisso “mela” le fu aggiunto per definire un frutto non sano, anzi nocivo.

La melanzana: immancabile sapore d’estate • Proprietà

Tra le prime proprietà da menzionare vi è quella della bassissima percentuale calorica.

Altri benefici:

  • le sostanze amare contenute in questo ortaggio, e che accomuna la melanzana alle stesse caratteristiche delle foglie di carciofo, accelerano e stimolano la funzionalità biliare, riducendo il livello di colesterolo LDL nel sangue;
  • essendo molto ricca di acqua depura e disintossica l’organismo, con un’azione antagonista per la gotta e supportando la funzionalità renale;
  • contenendo una buona percentuale di sali minerali (in particolare potassio) funge da ricostituente e rimineralizzante;
  • ottimo antiossidante, contrasta le patologie cardiocircolatorie come dimostrato dai tanti studi scientifici;
  • risulta essere anche molto efficace nella lotta ai radicali liberi, grazie al fatto che contiene nasunina;
  • facilmente inserita sia nelle diete dimagranti che in quelle per celiaci dal momento che è completamente priva di glutine;
  • stimola la produzione dei succhi gastrici apportando benefici alla digestione;
  • contenendo una buona quantità sia di ferro che di calcio, contribuisce alla produzione di globuli rossi, ma anche a mantenere in salute le ossa, prevenendo l’osteoporosi;
  • consigliata in gravidanza dal momento che contiene acido folico che, come risaputo, è fondamentale per la crescita del feto.

La melanzana: immancabile sapore d’estate • A tavola in viola!

Un ortaggio ricco di così tante proprietà benefiche trova ampio spazio in cucina. Ecco quindi che è possibile preparare:

  • ottime polpette con pangrattato, parmigiano, aglio, uova, prezzemolo;
  • torta salata con pasta sfoglia, scamorza, parmigiano e pomodorini Corbarino secchi sott’olio Masilicò;
  • couscous con verdure, carote, pomodorini, peperoni, cipolle, taccole, zucchine, zenzero e curcuma;
  • ripiene con carne di maiale, cipolle, pecorino, basilico, passata di pomodoro Masilicò;
  • ovviamente la conosciuta “pasta alla Norma” con ricotta salata, aglio, pomodori, basilico. Un sugo fantastico per condire, ad esempio, la fantastica calamarata Masilicò;
  • ultima, ma non ultima: la parmigiana con passata di pomodoro, mozzarella, cipolla, grana, aglio e basilico.

Insomma la melanzana diventa sinonimo di estate, di festa, di sole!

Curiosità

Esistono vari tipi di melanzane: da tonda a ovale, da rossa a viola.

Quest’ultima colorazione la rende più resistente ai raggi ultravioletti del sole.