12 Giu 2021

POLLO AL MIRTO

POLLO AL MIRTO

Gli Ingredienti Masilicò

Pollo al mirto

Anche se gli arbusti di mirto nascono e proliferano ovunque ci sia macchia mediterranea lungo le coste dei meravigliosi mari italiani, lo si abbina sempre principalmente alla Sardegna. In questa stupenda isola, infatti, questi cespugli caratterizzano il paesaggio partendo dal mare fino ad arrivare intorno agli 800 m.

Così questa ricetta appartiene proprio alle tradizioni Sarde e, dal momento che è un piatto che si serve freddo, è molto adatto ai mesi più caldi e si presta molto ad essere consumato come “pranzo al sacco” nelle escursioni, ma anche in spiaggia durante una giornata di mare o in barca.

Ogni 2 giugno a Masullas un antico borgo della Marmilla dove si trovano interessanti siti archeologici con resti di nuraghi, si tiene la “sagra de su caboniscu ammuttau, bino nieddu e pai indorau” e cioè la “sagra del polletto ruspante”. La ricetta odierna appartiene proprio a questa tradizione.

Ovviamente di ricette di pollo al mirto ne esistono anche versioni dove viene servito come secondo caldo utilizzando cosce di pollo, patate, cipolle, olive nere, aglio e aromatizzando con polvere di mirto e rosmarino Masilicò;

un’altra ricetta più semplice prevede sempre cosce di pollo, aglio e come ingrediente principale la birra; il tutto ovviamente aromatizzato con mirto;

un’altra ottima versione è quella di cottura in crosta di sale, dove il pollo, appunto, viene aromatizzato all’interno col mirto e poi racchiuso in un composto di albume montato a neve cui unire il sale e cotto al forno.

Esiste anche una versione dietetica di pollo al mirto, realizzato con petto di pollo sfumato al vino bianco.

Ovviamente in tutti questi piatti uno degli ingredienti è l’olio, nella fattispecie quello extra vergine di oliva DOP del Cilento, prodotto da Masilicò e spremuto a freddo.

Le patate

È risaputo che esistono tante varietà di patate e ciascuna è adatta a tipi di cottura diversi.

Quelle che si prestano maggiormente ad essere lessate sono a pasta gialla, le rosse, le americane o dolci.

Hanno tutte la caratteristica di avere una polpa soda e compatta che si mantiene integra anche dopo lunghe cotture.

Pollo al mirto • Ricetta

Ingredienti

  • 1 pollo intero
  • acqua
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote
  • 3 patate
  • polvere di mirto Masilicò
  • foglie di mirto
  • QB olio-sale

Pollo al mirto • Procedimento

In una capace pentola porre a cuocere ⅚ litri di acqua con un cucchiaino di polvere di mirto, sale grosso, sedano, carote, cipolla e patate intere.

Mentre il brodo arriva a bollore lavare e tagliare il pollo a tocchetti.

Porre i pezzi del volatile nel brodo e cuocere per circa 50 minuti.

Nel frattempo spolverizzare con polvere di mirto il fondo di una pirofila.

Trascorso il tempo di cottura, togliere le patate dal brodo e tagliarle a fettine leggermente spesse; adagiare il pollo sullo strato di mirto, circondarlo con le patate, spolverizzare tutto con mirto (se necessario miscelato a sale) e decorare con le foglie di mirto.
È un piatto da consumare a temperatura ambiente.