10 Gen 2020

La ricetta della settimana: Calamarata con calamari, carciofi e guanciale

La ricetta della settimana: Calamarata con calamari, carciofi e guanciale

Bentornati a tutti voi nella consueta rubrica del sabato, quella della Ricetta della Settimana. Per voi, come sempre, semplicità, buoni ingredienti e fantasia.

La delicatezza dei carciofi e dei calamari si esalta grazie al guanciale in petali, croccante e saporito. Questi i punti di forza della ricetta di questa settimana.

Con una pasta così, che si prepara in pochi minuti, il successo in tavola è garantito sia per un pranzo della domenica con tutta la famiglia, ma anche in una cenetta a due a lume di candela. La calamarata di calamari e carciofi è un’ottima idea anche quando si cena da soli o con tutta la famiglia. 

Se volete, ecco a voi gli ingredienti e la ricetta!

Ingredienti

 
1 vaschetta di guanciale in petali
400 gr di calamarata Masilicò
4 falde di pomodori secchi sott’olio
300 gr di calamari piccoli
2 carciofi
1 spicchio di aglio
1 ciuffo di menta
1 pizzico di peperoncino
Sale, pepe, olio extravergine di Oliva

 

Pulite l‘aglio privandolo dell’anima  quindi, in una padella ben calda, fate sudare i petali di guanciale e dopo qualche minuto aggiungete lo spicchio di aglio.

Mentre il guanciale suda in padella, pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e togliendo la barba interna. Pulite i gambi e tagliateli prima in listarelle e poi in quadratini i cuori di carciofi andranno tagliati in fette spesse.

Togliete il guanciale dalla padella e mettetelo ad asciugare sulla carta da cucina. Salate l’acqua bollente e mettete la calamarata in cottura.

Versate i carciofi nella padella dove avete precedentemente cotto il guanciale e fateli saltare nello stesso fondo di cottura. Quando si saranno ammorbiditi toglieteli e fate cuocere i calamari tagliati a rondelle. Basteranno pochi minuti dopo di che potrete aggiungere i carciofi ai calamari così che si insaporiscano tra loro. 

Aggiungete ai calamari e ai carciofi anche il peperoncino e i pomodori tagliati in striscioline e aggiungete un po’ di acqua di cottura in modo da velocizzare la cottura. Scolate la pasta e fatela saltare con il sugo per risottarla. 

Aggiungete un paio di foglioline di menta e il guanciale croccante.

Versate la pasta in un piatto di servizio e portate in tavola!

Iscriviti alla newsletter.

"Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere contenuti esclusivi e anteprime sulle novità!"
Inoltre, avrai le spese di spedizione gratuite sul tuo primo acquisto! Cosa aspetti?