Natale: Idee dell’ultimo minuto
Natale: Idee dell'ultimo minuto

Natale: Idee dell’ultimo minuto
Una tavola di Natale acquista fascino in più se anche i piatti realizzati richiamano i vari simboli di questa festa. 

Le idee sono molteplici dalle più elaborate a quelle più semplici e veloci. 

Con i vari ingredienti proposti da Masilicò diventa facile realizzarle. 

Tra le varie ricette tipiche del territorio partenopeo ad esempio, vi è Il danubio salato un piatto rustico che non può mancare sulla tavole delle feste.

 Ha una forma accattivante che richiama quella di un albero di Natale è una volta posizionato al centro della tavola ogni pallina si deve staccare rigorosamente con le mani! 

È composto da morbidi bocconcini al cui interno si tro a un filante e gustoso ripieno da assaporare morso dopo morso. 

Natale: Idee dell’ultimo minuto • Ricetta

Ingredienti per l’impasto

  •  500 gr di farina 00
  •  2 uova
  •  1 patata
  •  15 gr di lievito di birra
  •  150 ml di latte
  •  50 gr di burro
  •  50 gr di parmigiano grattugiato
  •  1 cucchiaino raso di zucchero
  •  3 cucchiaini di sale

Ingredienti per la decorazione 

  • 250 g di mozzarella
  • 100 g di formaggio a pasta filante tagliato a listarelle
  • 30 g di burro
  • 1 vasetto di pomodorini rossi Masilicò 
  • 1 vasetto di pomodorini gialli Masilicò 
  • 1 vasetto di olive nere Masilicò
  • 1 stampo a forma di albero di Natale 

Natale: Idee dell’ultimo minuto • Procedimento

  • In una ciotola sufficientemente grande ciotola mettere la farina ed al centro aggiungere il lievito precedentemente  sciolto in metà dose di latte.
  • Lessare e schiacciare la patata. 
  • Impastare incorporando il purè di patate, il burro ammorbidito, le uova,lo  zucchero,il parmigiano.
  • Completare unendo il sale ed il restante latte, continuando ad impastare.
  • Una volta ottenuto un panetto omogeneo farlo lievitare, coperto, per 2 ore.
  • Trascorso questo tempo porlo su un piano infarinato.
  • Tagliare l’impasto in quadratini regolari,porvi all’interno Mozzarella e formaggio a listarelle e plasmarlo a forma di palline il più possibile uguali tra di loro. 
  • Spennellare di olio  lo stampo a forma di albero di natale, porre al suo interno le palline e lasciare lievitare ancora 1 ora.
  • Spennellare con olio la superficie ed infornate in forno preriscaldato a 180 °C per 30 minuti.
  • Mentre cuoce fondere il burro dolcemente. 
  • Una volta tolto dal forno spennellarlo con il burro fuso, cospargerlo di erbe aromatiche e decorare con pomodorini e olive. 
  • Una volta portato in tavola l’allegria è assicurata. 

Un’altra idea originale e scenografica è sicuramente quella delle candele farcite al tonno e formaggio alle olive. 

Candele farcite al tonno e formaggio alle olive

Ingredienti

  • 350 g formaggio fresco spalmabile
  • 100 g olive verdi in salamoia
  • 60 g olive nere sott’olio Masilicò 
  • 100 g maionese
  • 100 di tonno sott’olio Masilicò 
  • 100 g prosciutto cotto
  • 80 g salame
  • 3 pomodorini Masilicò 
  • 20 g rucola
  • 150 g olive verdi (farcite)
  • 3 peperoncini farciti Masilicò
  • Pane da tramezzino

Procedimento 

  • Stendere le fette di pancarrè su di un piano.
  •  Tre fette lasciarle intere, tagliare la quarta  a metà, in modo da ottenere due strisce strette e lunghe.
  •  Si otterranno così candele più alte e candele più basse.
  • Con il frullatore realizzare una crema con metà del formaggio spalmabile e le olive verdi.
  • Dopo aver sgocciolato e denocciolato le olive nere, ripetere la stessa operazione. 
  • Aiutandosi con una spatola, stendere le creme sulle fette di pane, quindi arrotolare dalla parte più stretta.
  •  Sovrapporre su due candele i rotolini creati con la fetta tagliata a metà, usando come collante il formaggio spalmabile.
  •  Per realizzare la  terza candela, invece, usare una sola striscia di pane.
  •  Arrotolare ogni cilindro con della pellicola alimentare, stringendolo bene, quindi lasciare riposare per mezz’ora in frigo.
  • La stessa operazione per realizzare quelle farcite con una crema di maionese e tonno sgocciolato. 
  • Trascorso il tempo in frigorifero, togliere la pellicola. 
  • Porre le  candele al centro di un vassoio o di un piatto da portata. Infilzare tre peperoncini piccoli con degli stecchini e infilarli al centro di ogni candela, sembreranno fiammelle. 
  • Con un sac a poche e la maionese simulare la colatura della cera. 
  • Tutto attorno alle candele sistemare delle foglioline di insalata verde, come ad esempio la rucola, dei pomodorini e peperoncini Masilicò farciti e delle roselline fatte con fette di salame, coppa, fettine di prosciutto cotto arrotolate o qualsiasi tipo di affettato preferito. 

Un antipasto originale, che riscuotera’ certamente successo! 

Lascia un commento

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.