22 Mag 2020

La Ricetta della Settimana: Paccheri Certosa patate e mortadella

La Ricetta della Settimana: Paccheri Certosa patate e mortadella

La Ricetta della Settimana: Paccheri alla Certosa, patate e mortadella, il consiglio di Masilicò!

Questa settimana il consiglio per la Rubrica Ricetta è pensata per preparare dei gustosi paccheri ripieni, una preparazione senza sugo, golosa e molto scenografica da presentare ai vostri ospiti oppure da gustare in famiglia. Per realizzarla utilizzeremo patate, Certosa e mortadella.

Come sempre ecco a voi gli ingredienti per la realizzazione e la ricetta suggerita. siete pronti?

Ingredienti:

  • 320 g di paccheri Masilicò
  • 1 confezione da 165 g di Certosa
  • 300 g di patate
  • 1 fetta di mortadella alta 5 mm
  • pangrattato
  • erba cipollina
  • sale e pepe


Preparazione:

Se avete già l’acquolina in bocca, non aspettate oltre. La Ricetta della Settimana: Paccheri Certosa patate e mortadella è una meravigliosa soluzione! Radunate gli ingredienti necessari e realizzate insieme a noi dei deliziosi paccheri al forno ripieni.

Per preparare i paccheri ripieni fate bollire le patate con tutta la buccia, quindi pelatele e in una ciotola riducetele in poltiglia con uno schiacciapatate.

Unite il formaggio fresco e la mortadella tagliata a cubetti; quindi regolate di sale e pepe (ne basterà un pizzico).

A questo punto cuocete i paccheri in abbondante acqua leggermente salata e addizionata con un paio di cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Scolateli a tre quarti di cottura. Farciteli, quindi, con il composto ottenuto.

Adagiateli adesso in una teglia da forno, legateli con l’erba cipollina in modo che abbiano l’aspetto di pacchettini regalo e, per finire, spolverizzate il lato aperto con del pangrattato. Gratinateli in forno a 190° per 10 minuti. Servite i vostri paccheri ripieni ben caldi.

Una piccola curiosità per voi. I paccheri sono un tipo di pasta molto versatile in cucina: data la loro forma piuttosto grande si prestano a diverse preparazioni scenografiche. Una volta cotti al dente si possono farcire con il ripieno che più ci aggrada; per ultimarne la cottura è necessario ripassarli qualche minuto in forno.

A questo punto, buon pranzo!!