18 Apr 2021

POLPETTE DI CECI NERI 

POLPETTE DI CECI NERI 

Gli Ingredienti Masilicò

POLPETTE DI CECI NERI

Olio EVO

EVO, una sigla che racchiude un mondo di naturalezza e benefici per la salute ed il palato.
Olio Extra Vergine di Oliva: ecco che significa e che lo differenzia dall’olio di oliva.

Si parte, ovviamente, dalla stessa materia prima: le olive.

Dopo la prima spremitura se vengono aggiunti oli raffinati e additivi chimici si avrà l’olio di oliva.

Se invece quella stessa prima spremitura viene lasciata al naturale, ecco l’olio EVO, con un grado di acidità minimo e ottimo da consumare nei piatti della dieta mediterranea e non solo.

Masilicò, come sempre, lavora per ottenere un prodotto che sia perfetto per genuinità e nel rispetto di tradizioni e regole.

Così questo olio dal sapore vellutato, spremuto a freddo da olive rigorosamente raccolte a mano e senza che abbiano toccato terra è fantastico anche per questa ricetta.

Non solo olio di oliva…

Tutto merito del…pulvino! Che cosa è? Un filamento che si trova sullo stelo del fiore più allegro, dal sapore d’estate ed intrigante che, col suo colore acceso inonda gli occhi ed il cuore: il girasole.

Questo filamento non è altro che l’artefice della caratteristica principale descritta dal nome stesso di questo fiore: seguire il sole per ogni singolo secondo della giornata.

Questa pianta vede le sue origini nel Nord America e proprio in questo suo territorio di nascita può arrivare ad una altezza di 4 metri.

Il suo fiore è, in realtà, un’infiorescenza i cui petali esterni variano dal marrone, all’arancione, al giallo vivace e brillante.

Quando i fiori più interni di questa infiorescenza maturano si trasformano in semi (sarebbe meglio definirli frutti).

Proprio da questi semi si estrae un olio molto ricco di acido linoleico e trigliceridi.

Grazie a questi componenti l’olio di girasole è tra i migliori per friggere, poiché è sufficientemente resistente alle alte temperature, anche se meno rispetto ad altri oli di semi.

Essendo ricco di acidi grassi insaturi contribuisce a dare energia ed a sostenere l’attività cardiaca, mentre invece grazie ai fenoli mantiene controllato il livello di colesterolo nel sangue.

Quando lo si acquista sarebbe meglio scegliere un olio di girasole da coltivazione bio e spremuto a freddo, poiché altri tipi di estrazione dai semi prevedono l’utilizzo di alte temperature e solventi chimici.

POLPETTE DI CECI NERIRicetta

POLPETTE DI CECI NERIIngredienti

POLPETTE DI CECI NERIProcedimento

Dopo aver lasciato i ceci in ammollo almeno per una notte intera, portarli a cottura con tre bicchieri di acqua e QB e sale in proporzione per circa un’ora.

Volendo risparmiare sul tempo è possibile lessarli anche in pentola a pressione con la quale saranno sufficienti una trentina di minuti.

Una volta lessati e raffreddati porli nel mixer aggiungendo poco olio EVO e del latte.

Quando si saranno trasformati in una purea omogenea passarli in una ciotola ed aggiungere 1 uovo ed il formaggio grattugiato, rettificando di sale.

Quando l’impasto sarà stato ben mescolato cominciare a formare le polpette.

Preparare un composto con l’altro uovo, poco latte e sale in un recipiente fondo e sbattere il tutto con una forchetta.

Le polpette andranno passate e ben rigirate in questo liquido e poi nel pangrattato.

Quando l’olio sarà in temperatura immergervi le polpette e ruotarle fino a che saranno ben dorate ovunque.

Ecco pronto un semplice, gustoso, nutriente ed originale aperitivo, ottimo anche per una merenda sfiziosa, in casa o fuori!