20 Mar 2020

Proprietà e benefici del mirto – Blog Masilicò

Proprietà e benefici del mirto – Blog Masilicò
Le proprietà e i benefici del mirto è il nuovo articolò Blog Masilicò


Buongiorno a tutti e bentornati sul nostro Blog. Oggi vi parliamo delle proprietà e dei benefici del mirto.

Una risorsa naturale del mediterraneo, storica e di ampissimi utilizzi. Argomento dell’articolo di oggi. Le mille caratteristiche che contraddistinguono il mirto ne fanno veri e propri punti di forza per il nostro benessere e la nostra salute globale.

Il mirto, nome scientifico Myrtus Communis, appartiene alla famiglia delle Mirtaceae. È una pianta sempreverde che cresce spontanea nella zona mediterranea. Sardegna e Corsica sono due luoghi in cui cresce in modo rigoglioso ed abbondante.


Del mirto si utilizza tutto: foglie, fiori e bacche.

Dai fiori si ricava un’ essenza che viene utilizzata in campo cosmetico. Le foglie, invece, una volta essiccate, vengono utilizzate per insaporire piatti a base di carne e di pesce.
Oltre a poter essere consumato appena colto, viene impiegato per la preparazione del liquore.

La raccolta delle bacche avviene da novembre fino a gennaio, i fiori invece sbocciano in piena estate, generalmente nel periodo compreso tra luglio ed agosto.
Contiene il mirtolo che al suo interno contiene antiossidanti e principi attivi quali mirtenolo, geraniolo, canfene, quercetina, pinene, cineolo, catechina, linalolo, tannini, zuccheri e resine.


Contiene inoltre acido citrico, acido malico e vitamina C

E le controindicazioni? È sconsigliato alle donne in gravidanza ed ai bambini fino ai 2 anni di età. Come per la maggior parte degli oli essenziali, quello derivato da questa pianta deve essere utilizzato in piccolissime dosi. Prima di utilizzarlo è sempre meglio consultare un medico o un esperto del settore, anche per evitare gravi effetti collaterali dovuti ad un uso eccessivo.

  
Assunto sotto forma di decotto preparato con le sue foglie ed addolcito con miele, è un valido rimedio contro le infiammazioni delle vie respiratorie.
L’olio essenziale è molto usato nell’aromaterapia per alleviare i sintomi di problemi come l’asma e la bronchite.
L’ infuso, sempre utilizzando le sue foglie, possiede ottime proprietà astringenti per l’ intestino ed antiemorragiche.


Le sostanze contenute nelle foglie fanno bene al sistema immunitario
. Assunto durante la stagione invernale ci aiuta a difenderci dai malanni di stagione. Questa pianta è molto apprezzata per i suoi alti livelli di antiossidanti come la quercetina, i tannini, la miricetina e la catechina.
Antiossidanti che sono stati studiati e di cui le proprietà anti cancerogene e anti mutagene sono state dimostrate.


In particolare, pare che il mirto apporti benefici in caso di cancro alla prostata ed al seno. La ricerca sulle sue proprietà antitumorali è ancora in corso per scoprire altre potenziali applicazioni di questa pianta.
Il liquore, invece, prodotto tipico della Sardegna, viene preparato con la macerazione delle bacche in alcool. Grazie alle sue proprietà toniche ed antisettiche, il mirto viene utilizzato in cosmesi per la preparazione di creme e detergenti per parti intime nonché per il trattamento di pelli sensibili.
L’olio essenziale, in concentrazioni molto limitate ed insieme ad un altro olio vettore, è molto efficace contro l’acne ed altre imperfezioni della pelle.
È stata condotta una ricerca sugli effetti che ha sul sistema endocrino. Questo può influire positivamente sul rilascio di ormoni, compresi quelli relativi al sistema riproduttivo femminile.


Questa pianta stimola la minzione, eliminando tossine, sali, liquidi e grassi in eccesso. Contribuisce così a regolare la funzione dei reni. Le foglie e le bacche, grazie ai flavonoli, aiutano a mantenere la mente lucida. Impediscono inoltre il degrado dei processi neurali che possono portare all’Alzheimer ed alla demenza.


La miricetina contenuta nelle bacche di questa meravigliosa pianta mantiene i livelli di colesterolo nel sangue in equilibrio. Evita così l’intasamento dei vasi sanguigni e delle arterie. Il mirto previene l’arterosclerosi e protegge il sistema cardiovascolare da malattie coronariche ed ictus.


Per tradizione il mirto viene anche utilizzato per contrastare la diarrea, l’ulcera peptica e i problemi di infiammazione polmonare.
Il mirto Masilicò ha quindi, indubbiamente, oltre che caratteristiche sensoriali e olfattive di rilievo anche delle caratteristiche utili alla nostra salute.
Vi consigliamo il nostro mirto per i vostri utilizzi: quello di Masilicò certamente va messo tra i migliori disponibili sia per fini alimentari che come insaporitore, oltre che, come abbiamo cercato di descrivere in questo articolo, come vantaggio complessivo per la nostra alimentazione. Siamo a disposizione per rispondere alle vostre domande e vi aspettiamo al prossimo articolo del Blog!