12 Ago 2020

Storia e vantaggi dell’olio – Blog Masilicò

Storia e vantaggi dell’olio – Blog Masilicò

L’articolo Blog di questa settimana vi parla della Storia e vantaggi dell’olio – il nuovo articolo Blog Masilicò

Storia e dei vantaggi dell’olio. Un prodotto unico che rappresenta un vero e proprio patrimonio di gusto.

Parliamo della sua importanza come elemento caratterizzante la dieta mediterranea e la nostra tradizione alimentare.

La presenza dell’olio rappresenta da secoli il paesaggio cilentano e la principale risorsa delle popolazioni locali, tanto da divenire parte integrante della loro vita quotidiana.


L’olivo nel Cilento, terra di miti e sede dell’omonimo Parco Nazionale, ha radici storiche davvero antiche. 

Recenti ricerche archeobotaniche hanno documentato la presenza dell’olivo nei territori in questione già nel IV sec. a.C.. per cui, possiamo davvero confermare quanto sia forte e radicata la tradizione dell’olio nell’area cilentina.

La tradizione vuole che le prime piante fossero state introdotte dai coloni Focesi, una popolazione profuga di origine greca. Furono essi infatti a coltivare la più antica varietà da olio locale, la Pisciottana, che resiste molto bene ai venti salmastri della zona.

Questa specie è molto produttiva anche in un comprensorio arido come il Cilento e ancora oggi conferisce all’olio Cilento la sua riconosciuta tipicità.

I luoghi in cui si produce e si lavora l’olio DOP Cilento comprende più di 50 comuni, posti a sud della provincia di Salerno.

Questi luoghi sono tutti inclusi nell’area del Parco nazionale del Cilento e del Vallo di Diano e tutti caratterizzati dalla presenza di olivi secolari

Questi rappresentano l’elemento dominante del paesaggio. Tra i produttori includiamo quelli di Masilicò, che rispettano le caratteristiche di un’epoca che fa del proprio olio un grande fiore all’occhiello per il mercato nazionale e straniero.


L’olivo cilentano, tra i templi di Paestum e le rovine di Velia, ha imposto la sua presenza anche ai grandi poeti italiani del passato, come Ungaretti. Ne esaltava storia e ricordo: “ulivi, sempre ulivi! in mezzo sono ulivi, come pecore a frotta”

Nel Cilento, inoltre, ha vissuto per molti anni anche il celebre nutrizionista americano Keys, di cui abbiamo avuto modo di parlarvi negli scorsi articoli Blog.

Il padre della Dieta mediterranea, che proprio all’olio di oliva attribuiva un ruolo fondamentale e principe per il benessere generale. Le epoche sono cambiate ma di certo quegli assunti rimangono validi anche oggi.

Olio e benessere, buone pratiche in cucina e rispetto della tradizione. I vantaggi dell’olio descritti in questo articolo Blog Masilicò sono certamente utili da conoscere per scegliere il migliore

In cosa risulta essere vantaggiosa l’assunzione dell’olio di oliva? 

L’olio determina una riduzione del colesterolo serico, migliora la funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio.

Inoltre protegge l’organismo, con il suo corredo di sostanze fenoliche, da gravi alterazioni. Un toccasana naturale a cui non possiamo fare a meno

Non è vero che minaccia la dieta, va piuttosto consumato con la giusta moderazione ed una corretta modalità di cottura.

Provate l’olio dei Produttori Masilicò per scoprirne bontà e gusto