31 Lug 2020

Torta mele timo e nocciole – La Ricetta della Settimana

Torta mele timo e nocciole – La Ricetta della Settimana

Buongiorno e bentornati alla Ricetta della Settimana di Masilicò. Oggi vi parliamo della torta di mele al timo e nocciole

Un dolce amatissimo, dai grandi e dai bambini.

Questa torta di mele al timo e nocciole è particolarmente gustosa e buona, originale e davvero irresistibile. Quella di oggi è una torta di mele arricchita da farina di nocciole, che conferisce gusto e spessore.

L’aroma del timo, poi, le dà una nota fresca e originale, che la distingue da tutte le altre torte di mele.

Si tratta di una torta leggera e sana, con pochissimo burro e non troppo zucchero, cosa che la rende adatta anche ai bambini.

Scopriamo gli ingredienti per la sua realizzazione e le modalità di realizzazione della Torta mele timo e nocciole

Ingredienti:

130 g di farina tipo 1

70 g di nocciole

2 uova

100 g di zucchero

20 g di burro

60 ml di latte intero

3 cucchiai di timo Masilicò

1 pizzico di sale

10 g di lievito vanigliato

4 mele

2 cucchiai di zucchero di canna muscovado

2 cucchiaini di scorza di limone

100 ml di succo di limone

Adesso procediamo con le modalità per realizzare questa succulenta e leggera ricetta!

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°C e iniziate la preparazione della Ricetta Torta mele timo e nocciole –

Potete imburrare una tortiera tonta con il fondo amovibile del diametro di 20-22 cm. Metteteci su le nocciole sgusciate e spellate su una placca da forno e tostatele per 4-5 minuti a 220°C (funzione grill). Usate per questo lavoro la carta da forno. Per evitare che si brucino date spesso un’occhiata.

A questo punto fate raffreddare le nocciole e frullatele con un cucchiaio di zucchero semolato. Questa procedura fatela con piccoli impulsi perché la nocciola potrebbe surriscaldarsi e far uscire il suo olio.

Setacciate a questo punto la farina con il lievito, unite la farina di nocciole che avete appena realizzato, due cucchiai di foglie di timo, la scorza di limone e il sale.

Sbattete le uova e il resto dello zucchero semolato con una forchetta. Unite tutti gli ingredienti delle polveri che avete realizzato e poi mescolate. Aggiungete anche il burro fuso e il latte e amalgamate il tutto.

Non vi resta che lavare le mele, asciugarle e sbucciarle. La giusta grandezza per tagliarle sono pezzi di un centimetro circa. Aggiungeteci il succo di limone mentre le state sbucciando e tagliando. In questo modo eviterete che si anneriscano. Incorporatele all’impasto, lasciando da parte qualche pezzo per userete per la decorazione del piatto.

Versate il composto nella tortiera e completate la torta con le mele rimaste, il resto del timo e una spolverata di zucchero di canna. Cuocete per 40 minuti circa.

La torta si conserverà bene per almeno un paio di giorni. Difficilmente rimarrà nelle vostre cucine! In ogni caso potete consumarla con calma, perché resterà morbida a lungo. Buon week end e buon appetito!